17
post-template-default,single,single-post,postid-17,single-format-standard,stockholm-core-1.2.1,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.2.1,ajax_fade,page_not_loaded,popup-menu-fade,side_area_uncovered,smooth_scroll,no_animation_on_touch,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,"><!-- Google Tag Manager (noscript) --> <noscript><iframe src="https://www.googletagmanager.com/ns.html?id=GTM-MLQVN3S" height="0" width="0" style="display:none;visibility:hidden"></iframe></noscript> <!-- End Google Tag Manager (noscript) --><br style="display:none

ALESSANDRO RIZZI – Sculptures

Primo di una trilogia di libri dedicati alla questione dei diritti degli afro-americani, Sculptures Vol. I del fotografo Alessandro Rizzi è stato recentemente acquisito dalle collezioni permanenti del M.o.M.A e del Metropolitan Museum of Art di New York oltre che da diverse istituzioni tra America ed Europa. Sculptures e’ la narrazione intima e concettuale della piu’ grande manifestazione degli afro-americani dai tempi di Martin L. King. Le fotografie scattate a Washington il 13 Dicembre 2014, più precisamente durante la manifestazione di protesta sui diritti civili avvenuta nella capitale dopo le morti e gli scontri di Ferguson, coniugano alla motivazione politica una dimensione intima del progetto legata alla storia dell’autore con la sua compagna, una scrittrice Italo-afro-americana.
Alla presentazione del libro parteciperà l’autore con un’ introduzione di Massimiliano Scuderi.

 

www.alessandrorizzi.com

 

Alessandro Rizzi nasce a Reggio Emilia nel dicembre del 1973.
Negli ultimi dieci anni ha vissuto tra Italia, Cina, Libano e Giappone, lavorando al suo Never Ended Project sulle grandi città del mondo e collaborando a diversi progetti editoriali in Italia e all’estero.
Dal 2001 al 2009 ha fatto parte dell’agenzia Grazia Neri, negli stessi anni ha vinto il premio 3M Italia come miglior fotografo italiano Under 30.
I suoi lavori sono stati esposti in Europa, Stati Uniti, Medio Oriente e Asia in mostre personali e collettive.
Ha tenuto lezioni su invito di: Institute Center of Photography di New York, Fondazione Capri, Domus Academy, American University of Beirut, Università di Teramo e Pescara, Domus Magazine.